Questo bel collare del quale mi avete insignita, che è lucente e pesante, che quindi dà lustro a chi lo indossa e impone responsabilità, porta incisi i nomi delle persone rispettate e care che hanno fatto crescere il nostro Club, che lo hanno arricchito con il contributo delle loro diverse personalità e ricorda a chi temporaneamente lo detiene di essere un elemento della catena, che si salda su quello precedente e si apre su quello successivo.
Non è il simbolo di un potere individuale ma è appunto un collare, simbolo di una leadership condivisa, che deve muoversi nel senso dell’avvenire tenendo presente la tradizione.