Convegno sull’autismo – 15 Aprile 2015

Convegno sull’autismo – 15 Aprile 2015

inizio pagina

da sinistra: G. Nicoletti, R.C. Noto La Diega, R. Lala, M. Guidarelli, A. De Nardis, L. Di Maio

Il Rotary accende la luce sull’Autismo

Si è tenuto presso la sala Solferino del Comprensorio della Croce Rossa in via Ramazzini, 13 (Roma), come preannunciato (vedi locandina) un pomeriggio di studi sulle problematiche sociali e mediche dell’autismo. Il convegno organizzato dal nostro Club fa parte del progetto “Il Rotary accende la luce sull’autismo “, che ha ricevuto una sovvenzione del nostro Distretto e che comprende anche una attività ludica-recreativa, iniziata il 30 Marzo scorso, su bambini autistici effettuata presso l’Istituto RETE (Ricerca e Terapia in Età Evolutiva) sito in Roma, Via Donatello, 75 con inizio il 30 marzo 2015 dalle ore 16,00 alle ore 19,00 e il coordinamento della dr.ssa Laura M. Fatta e la direzione del dr. Luigi Mazzone dell’Ospedale Pediatrico

dr. Niccolò Di Raimondo

dr. Niccolò Di Raimondo

Bambino Gesù. All’inizio del convegno, aperto dal Presidente Massimo Guidarelli, è stata letta dal dr. Niccolò di Raimondo, il messaggio del Ministro della Salute, On. Beatrice Lorenzin, che fra l’altro precisava

c’è ampio consenso in sede scientifica ed istituzionale nel ritenere che la precocità e la tempestività, come pure l’adeguatezza e l’appropriatezza, degli interventi sono tra gli “ingredienti” più efficienti per realizzare una “ricetta” capace di approcciarsi e fronteggiare adeguatamente questa tipologia di disturbi. . . . In particolare, va sviluppata una rete di servizi sanitari specialistici, di diagnosi e trattamento, accessibili e omogeneamente diffusi in tutte le regioni . . .per poter affrontare la complessità e l’eterogeneità delle sindromi autistiche” . . . (leggi tutto).

Successivamente nell’ordine hanno preso la parola l’avv. Luca Di Maio, direttore Regione CRI del Lazio, il dr. Adriano de Nardis, presidente del Comitato regionale CRI, il dr. Roberto Lala, presidente dell’Ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri di Roma, l’ing. Rosario Carlo Noto La Diega governatore del Distretto 2080 del Rotary International e infine, nella sua funzione di moderatore degli interventi, il dr. Gianluca Nicoletti, scrittore, giornalista, presidente della onlus Insettopia e autore di due volumi sul proprio figlio autistico.

sala2

Sono quindi seguiti nell’ordine gli interventi dei relatori.
Prof. Guido Dell’Acqua dirigente del MIUR sul tema: Linee di indirizzo per l’inclusione scolastica. Il progetto “Sportello Autismo” (vedi diapositive).
Dr.ssa Valentina Postorino, psicologa.
Dr. Adrian Attard Trevisan, neuroscienziato dell’università di Malta sul tema: Autism and brain music system.
Dr.ssa Valeria Lucarelli, psicologa dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e coodinatrice delle attività in corso presso l’Istituto RETE sul tema: Proposte ludico-ricreative per ragazzi di autismo (vedi diapositive).
Prof. Carlo Hanau, componente del comitato scientifico A.N.G.S.A. e docente dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, sul tema: Organizzazione dei servizi integrati per garantire l’intervento precoce e intensivo.
Dr.ssa Sabina Savagnone, presidente di ARPA onlus sul tema: La situazione degli autistici adulti
Dr.ssa Selene Colombo autrice del documentario “Ocho paos adelante” sul tema: Diffusione dell’informazione sugli indicatori precoci dei disturbi dello spettro autistico.
Dr.ssa Assunta Papa, direttore scientifico del CRE – Anire Centro di Riabilitazione Equestre “Girolamo de Marco” Onlus sul tema: Il cavallo come mediatore di realtà: un aiuto per i ragazzi autistici (vedi diapositive).
Prof. Alberto Zuliani, presidente dell’associazione “Una breccia nel muro” sul tema: Cinque anni con i babibi autistici: risultati di una esperienza (vedi diapositive).
Dr. Gian Luca Mascolo dirigente medico Ospedale san Filippo Neri sul tema: Trattamento odontoiatrico multidisciplinare nei pazienti non collaboranti (vedi diapositive).
Dr.ssa Elena Improta presidente dell’associazione Oltre lo Sguardo onlus e vice presidente del Consiglio Municipio Roma 2 su La sua esperienza di madre di un disabile.

dr. Gianluca Nicoletti

dr. Gianluca Nicoletti

Dopo brevi parole conclusive del relatore dr. Nicoletti, ha ringraziato tutti i presenti per la loro partecipazione il direttore regionale del CRI, avv. Luca Di Maio. Infine il presidente del nostro Club ha affermato che il convegno, sulla base delle informazioni illustrate dai relatori, ha raggiunto l’obiettivo del Rotary di creare consapevolezza sui gravi problemi che l’autismo comporta per i parenti e per tutta la società.
Al convegno erano presenti, oltre a un folto gruppo di familiari e di persone che a vario titolo hanno a cuore il problema dell’autismo, i soci: il Segretario Giovanni Rossi, il Prefetto Cesare Sannini, il presidente incoming Franco Laurenza, Massimo Casella con la consorte Amalia, Maria Carla Cicciriccio, Orazio De Lellis, Luca di Maio, Giuseppe Fiore, Carlo Del Bò, Francesco Gori, Ignazio Lo Coco, Alessandro Ludovici, Giuseppe Saraceno, Antonio Siciliano, Alfredo Vitali.