Conviviale di Giovedì 5 Aprile

Conviviale di Giovedì 5 Aprile


Conviviale interclub con i club Rotary Roma Parioli e Roma Capitale.

Il Generale della Guardia di Finanza Maurizio Raponi parla sul tema “La trasparenza amministrativa per contrastare la corruzione”


Fra la lunga lista del curriculum del generale di brigata Maurizio Raponi  ricordiamo che Il generale Maurizio Raponi e’ laureato in Giurisprudenza ed in Scienze della Sicurezza Economico-Finanziaria. Dopo aver frequentato i corsi regolari presso l’Accademia del corpo, ha ricoperto importanti incarichi di comando a Genova, a Roma presso il Comando Generale e presso prestigiosi comandi alla stessa sede (Nucleo Speciale di Polizia Valutaria e Nucleo Centrale di Polizia Tributaria) e Livorno. Nel grado di colonnello ha frequentato il corso ”Scuola di perfezionamento forze di polizia”. Il processo di riforma della trasparenza amministrativa nel nostro ordinamento, avviato con l’adozione della Legge 7 agosto 1990, n. 241 “Nuove norme sul procedimento amministrativo” e l’enunciazione del principio di pubblicità tra i principi generali dell’attività amministrativa, ha subito una svolta significativa con l’emanazione della Legge 27 ottobre 2009, n. 150 con la codificazione della nozione di trasparenza all’articolo 11 intesa quale accessibilità totale, anche attraverso lo strumento della pubblicazione sui siti istituzionali delle amministrazioni pubbliche, delle informazioni concernenti ogni aspetto dell’organizzazione, degli indicatori relativi agli andamenti gestionali e all’utilizzo delle risorse per il perseguimento delle funzioni istituzionali, dei risultati dell’attività di misurazione e valutazione svolta dagli organi competenti, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo del rispetto dei principi di buon andamento e imparzialità.

La Legge n. 150/2009 stabilisce inoltre che la trasparenza rientra tra le materie di competenza esclusiva statale sulla base dell’articolo 117della Costituzione e costituisce un obbligo essenziale delle prestazioni erogate dalle amministrazioni pubbliche. Al fine di adempiere all’obbligo della trasparenza il legislatore ha imposto in capo alle pubbliche amministrazione e ai soggetti tenuti al rispetto della normativa sulla trasparenza, una serie di obblighi di pubblicazione di informazioni, dati e documenti sui propri siti istituzionali, prevedendo, in caso di omesso adempimento, la possibilità in capo a chiunque sia interessato, di presentare istanza – che non necessita di motivazione – al fine di ottenere la pubblicazione dei dati, informazioni e documenti, con possibilità di ricorrere, in caso di inerzia dell’amministrazione, al giudice amministrativo. La trasparenza (maggiore conoscibilità da parte dei cittadini dell’organizzazione e delle attività delle pubbliche amministrazioni) è pertanto un mezzo fondamentale per contrastare la corruzione della pubblica amministrazione.


Presenze – Totale presenti 65 – Soci presenti 25 – Consorti e ospiti dei soci 13 – Soci ed Ospiti del RC Roma Capitale n. 20 (Presidente Ugo D’Atri) – Soci ed Ospiti del RC Roma Parioli n. 5  (Presidente Mario Spatafora)- Ospiti del Club: Il Generale della G.d.F. Maurizio Raponi e signora Maria Rita – Ospiti del socio Orazio De Lellis: Dott. Marco Rollero, Sig.ra Alessandra Nardiello, Dr. Giuseppe Torre,  il fratello Luca De Lellis, la sig.ra Carola Binacci, la dott.ssa Giuseppina Lo Iudice, Dr. Francesco Toto, dott.ssa Gabriella Guasticchi