Visita al Club del Governatore del Distretto 2080, Giovambattista Mollicone

Il primo di ottobre il nostro Governatore, Giovambattista Mollicone, capo per il Rotary di Roma, Lazio e Sardegna, ha effettuato la consueta visita annuale al Club che, per l’occasione, si è riunito al Rome Marriott Grand Hotel Flora di via Veneto.

E’ tradizione che il Governatore visiti tutti i Club del suo Distretto e, secondo procedura, parli direttamente prima con il Presidente del Nord Ovest mentre la Consigliera Segretaria Maria Carla Ciccioriccio contemporaneamente incontrava la Segretaria di tutti Club di Roma Lucia Viscio. L’Assistente del Governatore Guido Franceschetti, che sarà fra due anni a sua volta Governatore, completava la squadra distrettuale.

Gli incontri sono stati franchi e diretti ed anche se avvenuti con interlocutori diversi lo spirito collaborativo testimoniava l’agire unitario, in particolare, in sintesi, abbiamo segnalato lo sforzo fatto da tutto il Club per presentare nuovi Soci secondo un primo obiettivo per arrivare a fine ottobre con un incremento di 20 Soci e quindi, con gli attuali, a 60 Soci. Primo obiettivo che però ci deve spronare a raggiungere i 70 e ancora gli 80 soci, obiettivo target dal nostro storico Club, indicato anche nel Piano strategico del Club.  Contemporaneamente dobbiamo agire per rafforzare l'”amalgama” del Club: Soci esistenti e nuovi Soci.

E’ stato messo l’accento anche sui programmi di attività rotariana e formazione dei Dirigenti del Club, cercando fattiva collaborazione, con candidature spontanee, da parte di tutti i Soci. 

Abbiamo messo in evidenza la coesione che si è evidenziata durante l’incontro collegiale prima della cena, con la Squadra Distrettuale e il Consiglio Direttivo dove i componenti e Presidenti di Commissione hanno sviluppato i temi di loro responsabilità: Effettivo, Progetti, Formazione rotariana, Progetti di conferenze politico economico, Progetti verso l’informazione medica verso i soci sul tema Covid-19 e Andrologico, in ultimo ma molto coinvolgente il progetto C.R.E. con stimolo verso un lavoro di collaborazione con il Distretto. 

Tanti sono gli obiettivi espletati in un piano strategico triennale che impegna il Club in un lavoro stimolante.

Il Governatore e la sua squadra hanno pungolato il Club con suggerimenti importanti e la serata è stata senz’altro serena e costruttiva.

Eravamo 57!

Grazie Soci, grazie Governatore!

Carlo Fucelli Pessot del Bo’

Presidente a.r. 2020/21